12/20/2011

Sagra del Porsél e la festa del Lardo 29 E 30 Dicembre Ossimo

Sagra del Porsèl nel comune di Ossimo

Il 29 e 30 dicembre il comune di Ossimo, collocato nella provincia di Brescia, si animerà con la giornata dedicata alla carne di maiale: parliamo della Sagra del Porsél e la festa del Lardo. L’appuntamento, giunto oramai alla ventunesima edizione, rappresenta la tradizione alimentare della cultura contadina. La Sagra del Porsèl, inoltre, da parecchi anni attira l’attenzione di tanti cultori che desiderano assaporare e scoprire la gastronomia di questa località del nord Italia, valorizzando così le tradizioni autentiche della cultura contadina.
Divertirsi nel comune di Ossimo con la sagra del Porsél e la festa del lardo
Come avrete ben capito, il protagonista indiscusso della manifestazione ossimese sarà proprio il maiale, che però non sarà l’unica pietanza disponibile per queste due giornate di fine dicembre. Difatti, non mancherà l’occasione per degustare anche altri prodotti tipici dell’enogastronomia e dell’artigianato locale. Quindi, durante la festa, ci sarà la possibilità di degustare presso diversi punti i prodotti più ghiotti, mentre che per i più curiosi ci sarà la possibilità di visitare le cantine del comune di Ossimo, dove si svolgerà l’antica e sapiente preparazione del salame, uno tra i simboli della tradizione culinaria del comune di Ossimo.
Il comune di Ossimo, inoltre, ha organizzato dei veri e propri punti di ristoro per coloro che desiderano fermarsi nel centro abitato per una cena tipica. Difatti, su prenotazione, in Via San Carlo si svolgerà una cena per entrambe le giornate della festa con antipasto di salame, lardo e pancetta. Successivamente, non mancheranno primi e secondi piatti dove la carne di maiale è presente. Sempre in entrambe le giornate, sarà organizzata una pesca di beneficienza ed il triathlon del norcino che propone, con iscrizione gratuita, tre primi pieni con buono salumi ed un buono viaggio.

12/17/2011

l 17 E 18 Dicembre Chiari (Br) Il Festival Enogastronomico Dei Prodotti Bresciani

Il 17 e 18 di dicembre si tiene, a Villa Mazzotti, a Chiari (Brescia), il primo Festival enogastronomico dei prodotti bresciani. In vetrina il meglio della produzione agroalimentare della Provincia. La rassegna di cultura e di gusto è promossa dall’assessorato all’Agricoltura, Alimentazione e Agriturismo della Provincia e dal Centro Vitivinicolo Provinciale di Brescia. L’ingresso alla manifestazione è gratuito, si alterneranno parecchi appuntamenti, incontri, laboratori ed occasioni istituzionali e conviviali, di cui alcuni a pagamento. Il taglio del nastro avverrà Sabato 17 Dicembre alle 17, seguito, alle 18 dalle Premiazioni per il concorso agricolo “Qualità Eccellente”. Nel corso dell’intera manifestazione si svolgeranno i vari Workshop gratuiti che prevedono banchi d’assaggio e di vendita dei prodotti agricoli d’eccellenza con i produttori della provincia di Brescia, presentazione di cosmetici realizzati con prodotti naturali a base di derivati da latte di capra, prodotti apistici, olio d’oliva ed acqua termale, show con degustazione durante il quale i cuochi proporranno preparazioni a base di carne di bovino e di suini e prodotti a base di cereali ed a loro volta i pasticceri che proporranno la singolare lavorazione dello zucchero e del cioccolato. E poi appuntamento con gli aperitivi accompagnati da ricco buffet con i prodotti tipici bresciani sabato dalle 18 alle 19 e domenica dalle 11alle 12 e dalle 18 alle 19 (a pagamento). E per chi lo desidera il ristorante Il Gusto in Tavola, in collaborazione con la Strada dei vini e dei sapori del Garda, aperto sabato dalle 19,30 alle 22 e domenica dalle 12,30 alle 14,30 e dalle 19,30 alle 22, propone i piatti della tradizione bresciana a cura dello chef Carlo Bresciani, presidente Cuochi Bresciani e patron del ristorante Antica cascina San Zago. Sarà presente durante tutta la manifestazione Telethon con Il canestro delle bontà. Dopo la visita alla fiera sarà possibile confezionare i prodotti acquistati realizzando dei cesti natalizi, personalizzandoli con idee ed essenze di buongusto. Parte del ricavato sarà devoluto a Telethon a sostegno della ricerca sulle malattie genetiche. Ricco anche il calendario dei laboratori cui partecipare previa iscrizione ad un prezzo compreso tra i 3 e i 5 euro. Il calendario completo si trova su www.degustazionigastronomiche.it o su www.menuadarte.it dove è possibile scaricare il coupon di iscrizione.

Mercatini di Natale a Crema Domenica 18 Dicembre


Mercatini di Natale a Crema
Domenica 18 Dicembre


Domenica 18 dicembre accompagnati dalla musica, si potrà gironzolare tra i tanti espositori provenienti da tutt’Italia, con nuovissime proposte per il vostro Natale

botteghe artigiane, complementi d’arredo, addobbi natalizi, decorazioni personalizzate, porcellane e ceramiche esclusive, fashion accessori, cosmesi naturale
Per i più golosi, profumi di cannella e spezie, degustazioni e squisite specialità gastronomiche regionali, dolci tipici , mieli biologici, selezioni di oli e vini pregiati.


Per Info

Sito Web: http://www.comunecrema.it 
Email: urp @comune.crema.cr.it 

Telefono: 0373-894241-357-324 


La Provenza in Piazza Dal 16 al 18 Dicembre 2011 La Provenza a Segrate (MI)


La Provenza in Piazza

Dal 16 al 18 Dicembre 2011

La Provenza a Segrate (MI)



Profumi, sapori e colori d’oltralpe in questa prima edizione del Mercatino Regionale Francese che si terrà da venerdì 16 a domenica 18 dicembre a Segrate. Ospitato nella cornice della nuova zona commerciale di Via Roma, l’evento rappresenterà una ghiotta occasione per conoscere i prodotti dell’enogastronomia francese: baguettes e croissants appena sfornati, biscotti, formaggi e vini provenienti da tutte le regioni della Francia, accanto a spezie e frutta secca dei Caraibi francesi. Non mancheranno i prodotti artigianali: stoffe, tovaglie,      saponi e profumidella Provenza e tanto altro. Un fine settimana quindi da non perdere, un’occasione unica per venire a contatto con le tradizioni artigianali ed enogastronomiche francesi.




Orari apertura: da venerdì a domenica dalle 10.00 alle 19.30



12/14/2011

Mercatino di Natale sul lago 16-17-18 Dicembre Pisogne

Mercatino di Natale sul lago

16-17-18 Dicembre

Pisogne

La 6^ edizione del Mercatino di Natale sul lago si svolgerà neL week-end del 16, 17 e 18 Dicembre 2011 nella piazza del bel borgo storico di Pisogne, ricca di palazzi, spazi suggestivi, di strade a pettine che conducono verso il lungolago, dove i recenti lavori di recupero hanno creato una meravigliosa  e, anche d’inverno, sempre affollata passeggiata - Gli orari: Venerdì dalle 18 alle 22 - sabato dalle 14:00 alle 22:00 – la domenica dalle 10:00 alle 21:00 - In programma due favolosi week-end all’insegna del Natale, con i caratteristici addobbi e il nostro meraviglioso e imponente albero di Natale che crea al centro della piazza un’ atmosfera d’altri tempi…
Tutta la piazza sarà arredata delle caratteristiche casette di legno, sede delle bancarelle degli artigiani e commercianti dei più svariati prodotti, che ormai numerosi  partecipano ogni anno alla nostra manifestazione e che, come il “clima festivo” richiede, addobbano nei modi più svariati .

WEEKENDIDEA:17 Dicembre Milano “Il Mercato della Terra di Milano”


Il Mercato della Terra di Milano

17 Dicembre 2011

Il Mercato della Terra di Milano festeggia il proprio compleanno e, in conclusione delle manifestazioni di Terra Madre Day e in attesa delle feste natalizie, si presenta ancora nella sede originaria nei pressi della Palazzina Liberty.
Con il sostegno dell’Amministrazione comunale, il mercato è in Largo Marinai d’Italia, con l’impegno di proseguire, eventualmente, l’iniziativa in una sede alternativa, adeguata a proporre alla città il progetto di Slow Food “Nutrire Milano- energie per il cambiamento”.
Protagonisti del mercato sono principalmente i produttori del Parco Agricolo Sud Milano; inoltre, è rappresentata tutta la Lombardia, soprattutto nella porzione compresa fra i tre fiumi che costituiscono il confine geografico della città (il Ticino, l'Adda e il Po) e i laghi di Como, del Garda e di Varese. I produttori coinvolti sono circa 50, con una straordinaria varietà di prodotti che include, come ospiti, alcuni Presìdi Slow Food: il bitto storico della Valtelllina, il cappone di Morozzo dal Piemonte, la vacca bianca modenese dall’Emilia Romagna e il caffè  delle Terre Alte di Huehuetenango dal Guatemala.
Al Mercato sarà possibile acquistare pane, formaggi, insaccati, frutta, cereali, mieli, vino e birre, cioccolato e ogni desiderabile golosità e partecipare ai laboratori del gusto, assaggi e degustazioni guidate e condividere, nei tavoli conviviali, il cibo e il vino con amici e altri avventori del mercato.
Sabato 17 Dicembre,  in un tripudio di musica, profumi, saperi e sapori, con i produttori, gli amministratori, gli enti che ci sostengono e tutti gli amici del Mercato e di Slow Food, sarà anche l’occasione per augurare, oltre che Buone Feste, una Terra che ci sia sempre Madre, in una città sempre più vicina alla campagna, attraverso la convivialità e il cibo di qualità
Per informazioni:
Paolo Bolzacchini (Nutrire Milano) tel. 3357318709 – p.bolzacchini@slowfood.it Alessandro Cecchini (Nutrire Milano) tel. 3493142947 – a.cecchini@slowfood.it

12/10/2011

WEEKENDIDEA:17 E 18 Dicembre Iseo "Natale Con Gusto"





Natale Con Gusto 2011
17 E 18 Dicembre
Iseo


Una vera e propria rassegna del gusto, il “Festival dei sapori” più grande della Lombardia. Torna nel week end del 17 e 18 dicembre “Natale con gusto”, la manifestazione di successo giunta alla decima edizione.
Per quattro giorni, a ridosso delle Festività natalizie, i vicoli del borgo storico di Iseo, le piazze e le vie che si affacciano sul lago si animano per una kermesse chenmette in vetrina l’eccellenza della produzione enogastronomica del nostro paese e produzioni artigianali di qualità.
Caratteristiche casette di legno ospitano un centinaio di espositori provenienti da tutta Italia.
Ampio spazio sarà dedicato nelle giornate di sabato alle associazioni di volontariato che operano sul territorio per promuovere le loro attività.Le migliaia di visitatori che si riverseranno ad Iseo nei quattro giorni di festa si immergeranno nell’atmosfera natalizia dell’incantevole scenario del lago, degustando specialità tipiche del luogo, visitando importanti monumenti e opere d’arte che l’impianto medievale di Iseo ospita: il Castello Oldofredi, il palazzo dell’Arsenale, la Pieve e la Chiesa del Mercato, il reticolo di vie e strade suggestive che si dipartono dalla piazza, la via del Campo e la Pusterla ed altro ancora.
E avranno l’opportunità di acquistare prodotti tipici difficilmente trovabili nei punti vendita tradizionali e preziosi oggetti dell’artigianato.
Concerti, mostre, spettacoli itineranti, e auguri natalizi in musica accompagnati da degustazioni gratuite di spiedo alla bresciana, prodotti trentini e della Valsaviore allieteranno le giornate. Un’occasione unica per immergersi nell’atmosfera del Natale visitando un ambiente di rara suggestione. E per scambiarsi gli auguri sotto l’albero in una piazza straordinaria degustando un bicchiere caldo di vin brulè.








Promemorria
17 E18 Dicembre 2011

12/06/2011

WEEKENDIDEA:Dal 3 All’ 11 Dicembre Milano L’Artigiano in Fiera

MILANO

L’Artigiano in Fiera

3-11 Dicembre 2011

Milano

Artigiano in fiera è un evento unico al mondo: momento di incontro per conoscere e abbracciare le tradizioni e le culture del lavoro di oltre cento Paesi, in un’atmosfera di festa e condivisione. Un luogo dove il visitatore può entrare in contatto diretto con il mondo degli artigiani e possa possa sentire a casa.
Per chi vive questa fiera (anche per noi organizzatori che ci lavoriamo da sedici anni) l’impressione che essa suscita è innanzitutto di bellezza, entusiasmo e condivisione. Questo la rende unica e diversa da tutte le altre, perché rappresenta il perfetto binomio di tradizione ed innovazione. Nel nostro lavoro organizzativo di ogni anno partiamo sempre dalla consapevolezza di essere protagonisti di una cosa straordinaria, che viene concepita come tale da tutti, dal visitatore all’espositore.
L’artigiano è il vero ed unico protagonista. La passione l’intelligenza e la creatività di questi imprenditori sono magnifiche: ognuno riesce a dar vita alla tradizione della propria terra trasformandola in meglio, con prodotti nuovi, accattivanti, e, allo stesso tempo, innovativi, utili o semplicemente gustosi, se consideriamo il settore eno-gastronomico. La loro genialità è di riuscire a comunicare a tutti una bellezza che solo un prodotto fatto interamente a mano è in grado di conservare e quindi trasmettere. Ed è proprio questo che colpisce il visitatore: la positività di un’umanità in azione. Per questo motivo partecipare ad Artigiano in Fiera è un’esperienza unica ed entusiasmante. Da questo punto di vista le istituzioni locali devono essere sempre più in grado di valorizzare le micro-piccole imprese artigiane, vero patrimonio di ogni regione o paese, specialmente in questo periodo di contrazione economica: l’artigianato in questo senso dimostra quale sia la vera “globalizzazione”, cioè ripensamento del proprio prodotto rispetto alle esigenze dei consumatori, che non diventa mai “omologazione”, ma tende ad esaltare le unicità del territorio e la sua tradizione.
Il nostro impegno sarà quello di mantenere sempre viva la curiosità e la voglia di lasciarci stupire e ad essere parte del destino di tutti gli artigiani che incontriamo. Finché terremo vigile questa umanità, Artigiano in Fiera avrà sempre una possibilità di novità. Difendiamo l’artigianato, che pone al centro l’uomo con le sue relazioni. Ecco perché la nostra kermesse non è solo fenomeno di mercato, ma anche culturale, perché comunica un’esperienza umana e l’intuizione poetica che sta all’origine di ogni impresa.
Per raggiungere il polo Fieramilano di Rho-Pero è necessario acquistare un biglietto a tariffa interurbana.
Il prezzo del ticket è di 2,50 € ed è valido per un solo viaggio da Milano alla stazione di Rho-Fiera della linea M1 della metropolitana, per una durata massima di 105 minuti. Può essere utilizzato per tutti gli spostamenti nel Comune di Milano sia sui mezzi ATM, sia sulle tratte gestite da Trenord, compreso il Passante ferroviario.
In occasione di manifestazioni fieristiche come AF – L’Artigiano in Fiera è disponibileun biglietto speciale di andata e ritorno al prezzo di 5,00 €, valido per due viaggi da Milano alla stazione di Rho-Fiera della linea M1 della metropolitana e viceversa, per una durata massima di 105 minuti. Può essere utilizzato per tutti gli spostamenti nel Comune di Milano sia sui mezzi ATM, sia sulle tratte gestite da Trenord, compreso il Passante ferroviario.
E’ possibile anche acquistare un biglietto giornaliero al prezzo di 7,00 €, valido per un numero illimitato di viaggi da Milano alla stazione di Rho-Fiera della linea M1 della metropolitana e viceversa, per l’intera giornata.
Il biglietto va convalidato ad ogni cambio sui mezzi di superficie.
Dai parcheggi di interscambio di Molino Dorino e Lampugnano non ci sarà alcun servizio di navetta. Occorrerà, dunque, servirsi della linea M1 della metropolitana per raggiungere Rho-Fiera.

12/05/2011

WEEKENDIDA:8 Dicembre Parre (BG) Par Ty Par

party_parre

Par Ty Par

8 Dicembre 2011

Parre (BG)

 

Parre in festa per l’Immacolata dalle 14.30 alle 24.00. Spettacoli, mostre, concerti, mercatini e degustazioni, giochi per bambini e intrattenimenti per le vie del paese. Disponibile un bus navetta che collega le varie postazioni.

 

Scarica Locandina Avvenimento QUI

 

WEEKENDIDEA:7 E 8 Dicembre Milano Oh Bej Oh Bej

oh-bej

Oh Bej Oh Bej

7 E 8 Dicembre

Milano


A Milano la festa più attesa e sentita è quella di Sant'Ambrogio, il santo Patrono della città e ovviamente l'atteso e tradizionale appuntamento con la fiera degli Oh Bej Oh Bej. Questo singolare nome deriva dalle esclamazioni dei bambini alla vista di ricchi doni alla città che papa Pio IV mandò loro, nel 1510, per riaccendere l'entusiasmo religioso dei fedeli milanesi. Le esclamazioni per i pacchi ricchi di dolciumi e giochi che fecero esclamare “che belli, che belli”, oggi vengono ricordati dall'entusiasmo della gente di fronte alle migliaia di bancarelle, oggetti, curiosità, che anticipano e aprono le festività natalizie sul territorio, in occasione della festa patronale il 7 dicembre.
La fiera ha vissuto traslochi importanti: nata in prossimità di santa Maria Maggiore, oggi piazza dei Mercanti, dal 1886 fino a circa due anni fa si è spostata attorno alla Basilica di Sant'Ambrogio, location che regalava un fascino unico nel suo genere; oggi si svolge a Piazza Castello, dove la possibilità di ingrandirsi ha dato luogo a sezioni diverse “Italia, Europa, Paesi Extraeuropei”: banchi dei fiori, mestieranti, banchi di libri e stampe, stand d'artigianato di ferro e ottone,venditori di balocchi e dolciumi, artisti allietano le migliaia di visitatori presenti.
Sebbene la Fiera assuma sempre più caratteristiche internazionali, la “milanesità” della festa si gusta con le caldarroste, vino, mostarda e castagnaccio, sapori tradizionali e immancabili e con il Corteo Storico del 7 pomeriggio, quando, dalle 14 alle 18, settanta figuranti in abiti cinquecenteschi sfilano per ricordare "Ambrogio e Milano capitale dell'Impero".

12/02/2011

Il Treno dei Sapori viaggia verso il Natale 4 Dicembre


Il Treno dei Sapori viaggia verso

il Natale

4 Dicembre 2011
 
 
Direttamente in treno da Milano, Treviglio, Romano e Brescia per immergersi nelle magiche atmosfere natalizie di Trento
                               ANDATA                                                    RITORNO
                      07.45           MILANO LAMBRATE           19.40
                      08.05           TREVIGLIO CENTRALE      19.15
                      08.18            ROMANO DI LOMB.            19.05
                      08.40           ROVATO                                 18.50
                      08.55           BRESCIA                                 18.35
                      10.40           TRENTO                                  16.50
 
PREZZI A/R DA OGNI STAZIONE
PER TRENTO:
ADULTI E RAGAZZI DAI 14 ANNI 30,00 Euro
RAGAZZI 8-14 ANNI NON COMPIUTI 16,00 Euro
BAMBINI FINO A 8 ANNI NON COMPIUTI GRATIS
(UNO OGNI ADULTO PAGANTE)
PER GRUPPI OLTRE I 25 PARTECIPANTI 27,00 Euro
(CON UNA GRATUITA’ OGNI 25 ADULTI PAGANTI)
Nel viaggio di ritorno degustazione Mele !!!!!!!
Per il Pranzo c’ è un’interessante iniziativa NATALE A TAVOLA QUI trovate i ristoranti partecipanti con menu e Prezzi.
INFORMAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI:
Agenzie BERT UNITOUR e-mail: info@gbturismo.it - tel. 035 3882500
Cooperativa IL NUCLEO e-mail: stazione@ilnucleo.it - cell. 334 1124806
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI GRUPPI E AGENZIE:
e -mail: fti@ferrovieturistiche .i t - www.ferrovieturistiche.it - tel. 03 0 740 2851 -  cell. 338 8 57721 0
Locandina Informativa completa QUI
Natale a Tavola QUI
Attenzione La data dell’18 dicembre in Locandina è stata Annullata.

WEEKENDIDEA:Dal 2 Al 4 Dicembre Vigevano Incontriamo il Trentino

images

Incontriamo il Trentino

Dal 2 al 4 Dicembre

Vigevano

 

Da venerdì 2 a domenica 4 dicembre, ospitato nella cornice di Piazza Ducale a Vigevano, si terrà una nuova edizione di Incontriamo il Trentino. Nelle tipiche casette di legno che sapranno ricreare un piccolo villaggio alpino, gli operatori proporranno articoli artigianali e prodotti enogastronomici della tradizione trentina. Lana cotta, oggettistica in legno e ceramica, rame, vetro e un'ampia gamma di capi d'abbigliamento tipici del territorio, è alla base di una qualificata offerta. Il Trentino, grazie alle sue diverse zone climatiche che vanno dal lago di Garda fino alle cime delle Dolomiti, è in grado di offrire numerosi prodotti enogastronomici: vini, grappe, funghi, salumi, conserve, formaggi, dolci, miele, olio e tante altre specialità che, spesso, sono uniche proprio per la loro caratteristica produzione locale.
Orari apertura: venerdì dalle 15.00 alle 19.30 - sabato e domenica dalle 9.30 alle 19.30.

12/01/2011

WEEKENDIDEA:Dal 1 Al 4 Dicembre Monza Imparare a Cucinare con lo Chef

A_7c4d4531ad

Imparare a Cucinare con lo Chef

Dal 1 al 4 dicembre

Galleria Auchan Monza

Alla Galleria Auchan di Monza, da giovedì 1 a domenica 4 Dicembre, si svolgeranno corsi di cucina gratuiti realizzati in collaborazione con i migliori Istituti Alberghieri Italiani.
A Monza sarà presente l’Istituto Alberghiero Olivetti di Monza con una brigata di una decina di persone, composta da chef e assistenti, che insegnerà a tutti i presenti i trucchi e le malizie per realizzare, in modo semplice e veloce, ricette appetitose e scenografiche.
Questo straordinario evento, denominato “A scuola con lo chef “, verrà supportato da prestigiosi partner che hanno collaborato per diffondere una cultura alimentare basata su prodotti sani e genuini e su una dieta equilibrata che deriva da valori nutrizionali ottimali.
In prima linea ci saranno aziende di grande tradizione e notorietà quali:
Knorr, Mutti, Monini, BioAlimenta per il food, affiancati da sponsor tecnici,anch’essi di grande livello, come cucine industriali InoxPiù e pentole Agnelli.
Durante la settimana verranno inoltre trattati argomenti e tematiche sociali che coinvolgono tutti.
L’Associazione Italiana Celiachia si adopererà alla sensibilizzazione verso le intolleranze alimentari, mentre l’Associazione Fratelli dell’Uomo darà informazioni dettagliate su quei Paesi (Asia, Africa e America Latina) dove è necessario modificare l’educazione alimentare e inoltre proporrà corsi di cucina etnica.
“A scuola con lo chef” è un’occasione irripetibile rivolta a tutti coloro che desiderano migliorarsi in cucina, ai più giovani che vogliono imparare le prime mosse dietro i fornelli e anche a chi vuole informarsi sulle più attuali problematiche alimentari.

Per informazioni dettagliate, consultare la pagina facebook dell’evento e il sito web:
www.ascuolaconlochef.it

 

Sito web di riferimento